Incentivi startup in Lombardia

0
173
Pil

La Direzione Generale dello Sviluppo Economico della Regione Lombardia ha lanciato un nuovo bando che punta a favorire e stimolare l’imprenditorialità lombardia attraverso l’avvio e il sostegno di nuove iniziative imprenditoriali e di autoimpiego.

La dotazione finanziaria, pari a 15 milioni di euro, è destinata a MPMI, iscritte e attive al Registro delle Imprese da non più di 24 mesi, con Sede operativa attiva in Lombardia come risultante da visura camerale, aspiranti imprenditori, liberi professionisti in forma singola che abbiano avviato la propria attività professionale da non più di 24 mesi, aspiranti liberi professionisti in forma singola. Per quanto concerne le caratteristiche del bando, l’iniziativa prevede un intervento finanziario richiedibile (un mix tra finanziamento agevolato a tasso 0 e un contributo a fondo perduto) tra un minimo di 25 mila euro e un massimo di 65 mila euro, con intensità di aiuto variabile tra il 60% e il 65% del costo totale del progetto ammissibile. Il costo minimo del progetto è pari a 41,7 mila euro, con termine di realizzazione entro 18 mesi dalla data del decreto di concessione dell’intervento finanziario.

Per poter disporre di maggiori informazioni e inoltre la propria domanda, vi consigliamo di consultare la seguente pagina.

Tags:

Se vuoi aggiornamenti su Incentivi startup in Lombardia inserisci la tua e-mail nel box qui sotto: